Al giorno d’oggi la sicurezza è molto importante per la vita dell’uomo. Il Codice Civile ha messo dei limiti di velocità, dei limiti per quanto riguarda il non guidare se si supera il tasso di alcool, non guidare i vari tipi di motori senza casco, essere previgenti in casa per quanto riguarda i detersivi che sono molto velenosi, stare attenti lungo la strada, rispettare i segnali stradali, ecc.

Anche se le leggi prevedono queste serie di norme, spesso i cittadini non le rispettano.
Anch’io una volta me la sono vista proprio brutta…Nel Ferragosto del 2014,  a causa della maleducazione di alcuni bagnanti a mare, mi si è infilzato un pezzo di vetro nella pianta del piede, di conseguenza ho dovuto ricorrere all’aiuto dei miei genitori che immediatamente mi hanno portato in ospedale dove mi hanno fatto un intervento per estrarre il vetro.

Per esempio, una madre di tre bambine, a me conoscenti, malgrado la trascuratezza della madre, ha bevuto un bicchiere di detersivo che è abbastanza pericoloso e addirittura mortale. Di conseguenza quella bambina se l’è vista proprio brutta.

Come altri esempi, di incidenti in casa, posso raccontare un fatto successo a mia sorella, che avendo 2 anni si è seduta sul bidet e avendo aperto l’acqua bollente ha subito delle ustioni più o meno gravi.

Spesso nel telegiornale si sentono notizie di ragazzi che per il troppo alcool, guidando ad una velocità elevata fanno diversi incidenti, molte volte anche gravi.
Rispettare la sicurezza è una buona norma per la vita perchè la protegge e  molto spesso non ci rendiamo conto che non rispettandola, procuriamo danni sia a noi che alla gente altrui.